L’Iva funesta. Lavoratore indipendente per scelta (altrui)

Da quindici anni Romanin è parte del “popolo delle partite IVA”, una categoria professionale vasta e sommersa, che spesso deve arrabattarsi tra regole, gabole, e difficoltà nel sostenere una vita privata a fronte di un lavoro che presto si scopre feroce nel divorare tutto il tempo libero. Un piccolo “primer” per chi si accinga ad iniziare una propria attività, con nozioni base (cos’è una fattura, come è fatta, cosa sono i codici ateco), intermedie (come farsi pagare le fatture, come gestire i clienti) e avanzate (metodi e gestioni del lavoro indipendente e in team, gestione della dieta alimentare, delle ore di lavoro e della vita privata). Scritto con uno stile volutamente leggero e ironico, in una novantina di pagine fornisce una prospettiva disincantata e realistica dei pro e dei contro del lavoro indipendente.