La sfida della libertà di stampa in America Latina

a cura di Leali delle Notizie

L’America Latina ha registrato un peggioramento generalizzato della libertà di stampa. La censura sistematica sui dati del Coronavirus – che ha “creato serie difficoltà per accedere all’informazione sulla gestione dell’epidemia da parte dei governi della regione” – ha operato come acceleratore del fenomeno. È quanto si legge nel rapporto annuale 2021 diffuso a Parigi da Reporter sans Frontières, l’organizzazione non governativa che misura le difficoltà di accesso all’informazione da parte dei giornalisti e difende la libertà di informazione e di stampa. Tenere alta l’attenzione su questo tema è indispensabile e tutt’altro che banale.