…A un libro di distanza?

Pipistrillo è cresciuto. Ora si diverte a giocare con le sue diavolerie elettroniche, senza però perdere di vista la sua compagna di avventure Agata. La giovane maestrega si trova in difficoltà poiché dovrà parlare davanti a moltissimi colleghi e colleghe al convegno mondiale dei maghi e delle streghe. Che paura!!! Ecco che inizia una certa ansia al pensiero di affrontare una platea pronta a giudicare il suo lavoro. Cosa ne pensa di tutto ciò Pipistrillo? Immaginate un giovane esemplare di Pipistrello adolescente, arguto e ironico, chiamato a sostenere le paure di Agata… Una avventura tutta da leggere nella forma accattivante della graphic novel, integrata con parti di narrazione esterna in modalità libro illustrato, e parti che ricordano la narrazione dei manga giapponesi.