Crisi climatica, il futuro è adesso

CONFRONTO

Gli effetti del surriscaldamento globale, uniti alla distruzione di ecosistemi e biodiversità, rappresentano la sfida che la specie umana deve affrontare per salvaguardare la sua stessa possibilità di sopravvivenza sul pianeta Terra. Non si tratta di preoccupazioni da declinare al futuro: il cambiamento è già in atto e visibile intorno a noi, eppure le soluzioni proposte dalle classi politiche a livello mondiale risultano inadeguate e mostrano tutti i limiti di un modello economico che mantiene al suo centro il concetto di progresso, whatever it takes. Perché non riusciamo culturalmente ad accettare il cambiamento in atto? Come prepararsi all’idea della (nostra) fine come specie, con il preciso scopo di evitarla?