Fuga dall’Egitto

SPETTACOLO DI TEATRO DOCUMENTARIO
liberamente tratto dal libro inchiesta Fuga dall’Egitto di Azzurra Meringolo Scarfoglio
ideazione e regia Nicola Di Chio, Miriam Selima Fieno
con la partecipazione di
BaheyTaher
evento in collaborazione con CSS Teatro stabile d’innovazione del Friuli Venezia Giulia

spettacolo realizzato con il sostegno di Centro di Residenza IntercettAzioni
(Circuito Claps, Industria Scenica, Milano Musica, Teatro delle Moire, Zona K Scappatoia Culturale)

ingresso a pagamento

biglietteria Teatro Contatto
presso Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono 21
orario: dal lunedì al sabato ore 17.30 – 19.30
tel. 0432 506925 – biglietteria@cssudine.it  
last minute: al Teatro San Giorgio la biglietteria
apre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo

biglietti singoli
intero 15 € – ridotto 12 € – studenti 10 €

Un viaggio in un presente lacerato che porta in scena le testimonianze di alcuni giovani esuli egiziani attraverso un’esperienza multimediale capace di sovrapporre due prospettive: una personale, intima, privata e una all’esatto opposto: vasta, contemporanea, politica, da cui emergono fatti, biografie, memorie, storia.

Il progetto trae ispirazione dal libro inchiesta Fuga dall’Egitto della giornalista Azzurra Meringolo, e getta luce sul fenomeno della diaspora egiziana post primavera araba: sul sogno tradito di tanti giornalisti, sindacalisti, artisti, medici, politici e attivisti che, minacciati di repressione e tortura in Egitto, sono stati costretti a scegliere la via precaria e dolorosa dell’esilio. Fuga dall’Egitto è una performance che unisce il teatro documentario alla musica dal vivo, in un intreccio tra atto performativo e cinema del reale, sonorità orientali e sperimentazioni elettroniche.