Carlo Sgorlon riscoperto: una sfida editoriale

Morganti editori sfida il silenzio che da più di un decennio avvolge Carlo Sgorlon, e gli dedica la collana “Sgorloniana”, pubblicando tra gli altri tredici romanzi inediti, per mostrare ai lettori il vero volto dello scrittore friulano: attuale, visionario e in grado di raccontare le infinite identità dell’uomo. “Ho raccontato moltissime storie senza fare alcuna concessione alle mode, né sul versante etico, né su quello ideologico. Ho scritto libri perché inventare storie mi aiutava a vivere. Non so quale sarà il loro destino, e probabilmente non potrò occuparmi di loro”. Stefania Conte, curatrice della collana, presenta i primi due romanzi pubblicati: Nel segno del fuoco (2022, biografia romanzata di Pier Paolo Pasolini) e La notte del ragno mannaro (2022).