Le malattie del mondo e il posto di Dio

Sono molte le malattie del mondo, aggrediscono i corpi e lo spirito, degli individui e delle società. Quando la scienza medica e lo stato sociale, oltre che le politiche internazionali, non riescono a curare le piccole-grandi malattie degli uomini e della storia, è possibile che Dio diventi un’esigenza e una necessità della speranza piuttosto che il fondamento della fede. Papa Francesco ci invita a cercare la sua presenza tra i poveri della terra, in un nuovo rapporto con il creato. Una sfida radicale che costringe anche i “laici” e i “non credenti” a ripensare le loro categorie e il loro impegno.