Domenica 14 Maggio
Ore 18.00 — Chiesa di San Francesco — Ingresso Gratuito

Occidente: un’utopia scaduta?

CONFRONTO

con il sostegno di Coop Alleanza 3.0
Il complesso sistema di valori che siamo soliti associare all’idea di “Occidente” costituisce una delle più accreditate utopie della storia contemporanea: un progetto di civiltà nato all’indomani della guerra e destinato a garantire almeno in questa parte di mondo, il “nostro” mondo, la realizzazione della democrazia dei diritti individuali e delle istituzioni internazionali. Con la caduta del Muro abbiamo creduto che quei valori potessero diventare universali e duraturi. Una ingiustificabile euforia collettiva ci ha impedito di vedere quanto veloce fosse il ritmo dei cambiamenti nel mondo globalizzato, tanto da renderlo incomprensibile a molti e perciò insicuro e ostile. All’alba del terzo millennio ci accorgiamo che il prestigio del paradigma occidentale, con la sua cultura politica fondata sui principi del liberalismo, è in sofferenza: la democrazia si è trasformata in demagogia, le libertà concrete e le uguaglianze di fatto sono minacciate, si diffondono slogan “sovranisti”.  Il declino dell’egemonia occidentale è dichiarato, e noi, che ci credevamo al centro del mondo, stiamo diventando periferici: siamo destinati a essere semplicemente l’Ovest dell’Oriente?