Venerdì 11 Maggio
Ore 19.30 — Chiesa di San Francesco — Ingresso Gratuito

Immigrati. Possiamo farne a meno?

Dibattito con il pubblico

Con il patrocinio di Articolo 21
Incontro valido per la formazione permanente dell’Ordine dei Giornalisti – attribuisce 2 crediti formativi
Lettura di un brano scelto da La frontiera di Alessandro Leogrande
Il crollo del tasso di natalità, e il conseguente invecchiamento della popolazione, sta mettendo in crisi i quartieri delle città e i paesi della provincia italiana. Avremo meno abitanti, meno servizi, meno commercio, meno personale specializzato. Contemporaneamente in Italia e nel resto d’Europa guadagnano consenso i partiti che chiedono la chiusura delle frontiere, attraversate da centinaia di migliaia di profughi. Sono giovani in fuga dalle guerre e dalla povertà, intere famiglie con bambini cui offrire una possibilità di futuro nella prospera e “civilissima” Europa. Di fronte al caos che ha messo in crisi il sistema dell’accoglienza e ha favorito una vasta gamma di comportamenti illegali, esiste una terza via – umana e razionale – tra gli sbarchi incontrollati e i respingimenti forzati? A partire da una domanda cruciale: senza immigrati, esiste un futuro?