Venerdì 12 Maggio
Ore 18.00 — Palazzo Clabassi — Ingresso Gratuito

Architettura e populismo

INCONTRO

La condizione attuale della produzione architettonica sembra tendere a un populismo sfrenato: edifici e soluzioni esecutive sfidano la razionalità costruttiva e si identificano sempre più come prodotti d’autore piuttosto che come edifici urbani destinati a un qualsivoglia uso civico. Dopo una lunga stagione novecentesca carica di visioni, utopie, slanci e “buone intenzioni”, il nuovo secolo ha visto prevalere un’architettura aggressiva e autoreferenziale, quando non addirittura solipsistica. In parallelo con le vicissitudini della politica contemporanea, l’abbandono di uno sguardo rivolto al futuro lascia l’architettura ripiegata in forme di populismo autoriale, impermeabile alla critica, inaccessibile alla ragione.