L’Età dell’incertezza

Lectio Magistralis

in collaborazione con LiMes e Gruppo Historia

con il sostegno di Amga

L’utopia di un nuovo ordine mondiale all’insegna di una pacifica interdipendenza di popoli e nazioni – favorita dal rapido processo di globalizzazione –  ha lasciato il passo al moltiplicarsi di istanze disparate, spesso in conflitto. L’instabilità, cifra dei nostri tempi, investe politica, economia e finanza, ambiente, società, sicurezza ed equilibri internazionali. La realtà geopolitica è frammentata: il Medio Oriente va verso nuovi equilibri o nuovi disastri? Quali esiti avrà il nuovo confronto tra Stati Uniti, Russia e Cina? Il primato occidentale, che aveva già subito un decisivo ridimensionamento economico, ora viene messo drammaticamente in crisi dai ripetuti attacchi terroristici che minacciano dal suo stesso interno il suo modello di convivenza fondato su democrazia, diversità e libertà civili. Si tratta di un fenomeno transitorio o di una realtà strutturale? Come affrontare le sfide del presente, come immaginare gli scenari futuri nell’Età dell’incertezza?