La città illuminata

Il 2015 è stato proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite “International Year Light”: anno internazionale della luce e delle tecnologie basate sulla luce. Centocinquant’anni fa nasceva a Udine Arturo Malignani (1865-1939), che con le sue intuizioni fece della sua città la terza in Europa dotata di illuminazione elettrica dopo Milano e Londra. Negli anni ottanta dell’Ottocento infatti a Milano era nata la prima centrale elettrica dell’Europa continentale e il Teatro alla Scala era stato illuminato per la prima volta dalla luce elettrica anziché dalle lampade a gas. Aveva inizio la storia di una grande scoperta e di una grande avventura di ininterrotto progresso tecnologico. Tale avventura ebbe tra i suoi protagonisti l’ingegnere milanese Giuseppe Colombo, che fu tra l’altro docente al Politecnico e conobbe ed ebbe tra i suoi allievi proprio il grande inventore e imprenditore friulano.