Il tunnel

di Friedrich Dürrenmatt

A cura di Leggermente

C’è un tunnel che ci aspetta. È il passaggio inevitabile che attraversa il corso della storia, è quel tragitto obbligato dal noto all’ignoto che riguarda i passaggi epocali della storia, ma anche le tante, minime (in apparenza) fasi di transizione della vita di ognuno di noi. Segna il passaggio dalla morte alla vita, dalla vita alla morte, dalla luce al buio e dal buio alla luce. Seppur angoscioso e angosciante un tunnel buio e oscuro tanto quanto coatto e inesorabile lo dobbiamo attraversare tutti. Senza sapere se finirà o meno, né quello che ci sorprenderà all’uscita dal tunnel. Con asciutta lucidità la metafora di Dürrenmatt viaggia sui binari di un treno in apparenza normale, in realtà metaforicamente capace di alludere agli infinti misteri della nostra esistenza sospesa.