Casa Ansa

Il volume Casa Ansa è frutto di un grande lavoro di ricerca e testimonianza di Carlo Gambalonga, che ha vissuto dall’interno in prima persona, per quasi quarant’anni, le vicende dell’agenzia che oggi conta tra i soci editori i principali quotidiani italiani, con 22 sedi in Italia e uffici di corrispondenza in tutto il mondo.
Dal primo dispaccio sui bombardamenti alleati in Germania, del 15 gennaio 1945, giorno dopo giorno l’agenzia di via della Dataria ha raccontato tutti i fatti più importanti, diventando il diario del Paese.
Dalla stagione degli anni di piombo, al rapimento di Aldo Moro, ai mondiali di calcio in Italia, passando per le stragi di mafia e Tangentopoli, fino ai nostri giorni, l’Ansa ha fatto da testimone e osservatrice di tutti gli eventi che hanno segnato la storia italiana.