Domenica 14 Maggio
Ore 11.30 — Chiesa di San Francesco — Ingresso Gratuito

Tiziano Terzani. Diverso da tutti e da nessuno

Presentazione in anteprima del volume

In qualsiasi momento della sua vita varia e movimentata, in qualsiasi luogo anche remoto dove l’ha portato la sua curiosità, in qualsiasi situazione l’ha spinto il suo bisogno di capire, tutti coloro che hanno incontrato Tiziano Terzani ne hanno serbato un ricordo speciale. Nei corridoi della Scuola Normale di Pisa o in quelli dell’Olivetti, in Giappone, Vietnam e Cambogia, a Bangkok, Pechino e New York, sul fiume Amur o sull’Himalaya, all’Orsigna o in giro per l’Italia, e a Firenze, tutti coloro che l’hanno incontrato possono raccontare un frammento di vita o un’esperienza di lavoro, riportare una battuta, tirare fuori una lettera inedita o fotografare un momento. Questo volume, curato da Angela Terzani Staude, raccoglie oltre quaranta testimonianze, la maggior parte delle quali inedite, firmate, tra gli altri, dai più importanti corrispondenti dall’Asia, che ne ricordano lo stile, l’originalità, il fascino specialissimo di uomo, che voleva essere, ovunque andasse, uguale a tutti, per praticare al meglio quel “giornalismo dal basso” che rese indimenticabili i suoi reportage.  Il volume è arricchito da alcune immagini del fotografo della Magnum, Abbas, ed è chiuso dalla testimonianza della figlia Saskia e da un “dialogo” del figlio Folco con il Vecchio reso celebre dalle pagine di “Un altro giro di giostra”.