Suite in forma di rosa

Spettacolo

quattro suggestioni in forma di suite dalla musica di Pier Paolo Pasolini

drammaturgia di Massimo Somaglino

da testi di Pina Kalz, Pier Paolo Pasolini, Silvana Mauri

arrangiamenti e improvvisazioni musicali di Vittorio Vella e Mariano Bulligan

armonizzazioni vocali di Claudia Grimaz

consulenza ai testi Angela Felice

con

MARIANO BULLIGAN violoncello

CLAUDIA GRIMAZ voce

NICOLETTA OSCURO voce

MASSIMO SOMAGLINO voce

VITTORIO VELLA tastiere, chitarra, fisarmonica

Una produzione Teatro Club Udine

Con il sostegno di Banca Popolare di Cividale

Quattro momenti storici e poetici della vita di Pier Paolo Pasolini: quattro suite distinte trasformate in “nuove composizioni” fatte di canti, frammenti di scrittura originale, documenti, cronache d’epoca e altro materiale di ispirazione ed evocazione “pasoliniana”. La scelta della suite trae spunto dall’innovazione che Johann Sebastian Bach (musicista prediletto da Pasolini) apportò a questa forma musicale, conferendole unità interiore, legando i pezzi che la compongono in un uniforme piano tonale mediante affinità espressive e rispondenze melodiche. Il risultato è un viaggio per temi e movimenti, in cui la sensibilità del poeta e il pensiero del polemista si intrecciano con le suggestioni del pastiche, tra musica colta, canti popolari, ritmi jazz e brevi monologhi originali. Un recital per restituire con voci e suoni il laboratorio di un artista irripetibile.