Sabato 18 Maggio
Ore 15.30 — Salone del Popolo — Ingresso Gratuito

Punti di vista. Leggere la realtà: tra sociologia e poesia

Lezione di Stefano Allievi con letture di Manuel Buttus

Tra i contagi di cui c’è sempre più bisogno, c’è quello tra approcci e discipline diverse. Il linguaggio specialistico e delle discipline scientifiche non riesce, da solo, a com-prendere la realtà. Occorre che i diversi punti di vista sul mondo si parlino e si contaminino. Perché la realtà è polisemica: i riduzionismi ce ne tolgono sempre una parte. E occorre trovare parole capaci di “risuonare” in modi, con persone e in situazioni diverse, con un linguaggio plausibile in ambiti differenti. È un sociologo, Stefano Allievi, a provarci, usando un linguaggio non abituale per le scienze sociali: quello della poesia. E nel suo libro, Punti di vista. Sociologia delle cose, e di altre cose (Ronzani 2018), ha provato a coniugare, aprendoli al reciproco contagio, modi diversi di leggere il mondo, e di comprenderlo.