Lunedì 07 Maggio
Palazzo Morpurgo — Ingresso Gratuito

Prendiamo la parola. Esperienze dal ’68 in Friuli Venezia Giulia

Iniziativa ospitata

Mostra promossa e organizzata da
Centro documentazione e archivio Quelli del ’68

Ente Regionale Patrimonio Culturale

Con il sostegno di Comune di Udine – Udine Musei

In collaborazione con

Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea del Friuli Venezia Giulia

Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione

Coordinamento mostra e catalogo

Carlo Bressan, Fulvio Cante, Anna Canu, Luca Giuliani, Furio Petrossi

Orari di apertura

7 aprile – 6 maggio

da giovedì a sabato ore 09.00 – 13.00 e ore 15.30 – 19.00

Domenica ore 09.00 – 13.00

La mostra sarà poi esposta a Trieste, al Magazzino delle Idee (Corso Cavour), dall’11 maggio al 17 giugno

Orari di apertura

da martedì a sabato 09.00 – 13.00   e 15.30 – 19.00; domenica 09.00 – 13.00

Il ’68 non è solo una serie di eventi, è un insieme di persone. La mostra “Prendiamo la parola – Esperienze dal ’68 in Friuli Venezia Giulia” racconta di queste persone e testimonia alcune esperienze che hanno vissuto come studenti all’Università di Trieste o nelle scuole della regione. I giovani del ’68 vogliono contare ed essere protagonisti del proprio futuro. Il diritto di parola è il primo passo, seguito da quello di riunirsi in assemblea e di intervenire su contenuti e modalità della propria formazione. È una generazione che per la prima volta supera anacronistici campanilismi, che lotta per un cambiamento a tutti i livelli, scegliendo di essere vicina al movimento dei lavoratori e ai movimenti di chi lottava per la libertà nei propri paesi, agendo nel nome della tolleranza e della non violenza.