Domenica 13 Maggio
Ore 11.00 — Libreria Feltrinelli — Ingresso Gratuito

Il prezzo dell’equilibrio

Qual è il prezzo dell’equilibrio? Quale moneta fisica e morale va pagata? A quante rinunce, ripensamenti, pentimenti è costretto Andrea, il protagonista del romanzo, un professore che si muove in una terra di provincia, tra il disincanto per un’utopia sfuggita di mano e una stabilità solo auspicata? Il romanzo inedito di Amedeo Giacomini, uno dei più grandi scrittori e poeti del Novecento, narra una vicenda intima e familiare, che esplode e implode dentro il magma degli anni Settanta, decennio fra i più controversi della recente storia italiana. Le vite di due fratelli si intrecciano, in equilibrio instabile tra pubblico e privato, assurgendo a simbolo della contrapposizione fra due visioni del mondo: due modi di accostarsi al tramonto di un’epoca.