Mercoledì 14 Maggio
Ore 18.00 — Libreria Friuli — Ingresso Gratuito

Frammenti di una storia coloniale

Il colonialismo italiano in Africa ha una storia breve, ma densa di eventi in cui si intrecciano ragioni economiche, politiche, sociali, esistenziali. In Eritrea, Somalia, Etiopia e Libia vengono riposte aspettative e speranze per attingere risorse, sviluppare commerci, ma soprattutto acquisire spazi per insediare uomini e famiglie. Nel ventennio fascista, il mito dell’Impero sembra tradursi da sogno a realtà, determinando forme e comportamenti che esaltano la funzione colonizzatrice dell’Italia. Dare voce a documenti depositati dal passato, a segni lasciati su carte che riportano relazioni tra soggetti ed enti politici di un’area circoscritta, permette di fare memoria, rievocando la grande storia.