Domenica 11 Maggio
Ore 15.30 — Chiesa di San Francesco — Ingresso Gratuito

Dopo Babele. L’Europa e le Lingue

A cura dell’ARLeF – Agjenzie regionâl pe lenghe furlane (Agenzia regionale per la lingua friulana)

Il rispetto della diversità linguistica costituisce un valore fondamentale dell’Unione europea, alla stessa stregua del rispetto per l’individuo, dell’apertura alle altre culture e della tolleranza. La Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea vieta infatti qualsiasi forma di discriminazione, compresa quella fondata sulla lingua (articolo 21), e sancisce il rispetto, insieme alla diversità culturale e religiosa, anche di quella linguistica (articolo 22). Quali sono dunque i compiti dei vari paesi europei in campo linguistico? Quali i problemi, e quali le opportunità? Quale il posto da assegnare alle lingue minoritarie tra i poli rappresentati da una parte dalle lingue nazionali e dall’altra dall’onnipresente inglese? E infine quale ruolo attribuire alle altre lingue europee?

[Gallery not found]