Venerdì 06 Maggio
Ore 17.00 — Palazzo Mantica — Ingresso Gratuito

David Maria Turoldo e il suo Friuli. A cent’anni dalla nascita

Incontro

a cura della Società Filologica Friulana
in occasione della Settimana della Cultura Friulana
Nel centenario della nascita, la Società Filologica Friulana vuole rendere omaggio alla figura di padre David Maria Turoldo, il monaco severo e creativo che ha agitato la cultura udinese degli anni Sessanta. La sua statura culturale di poeta, di saggista, di operatore teatrale e cinematografico, di giornalista, di predicatore trae l’ispirazione originaria dalla terra e dal popolo friulano. È per lui un’appartenenza imprescindibile, più volte dichiarata, come tutti i friulani emigranti, fino alla fine del suo itinerario.
La Bibbia è la radice della sua testimonianza.
Flavia De Vitt parla dell’arrivo dei Servi di S. Maria al santuario delle “Grazie” a Udine
Roberto Iacovissi del rapporto fra Turoldo e il Friuli
Nicola Borgo di “Povertà? La fatica della ragione e il rischio della fede”
Giuseppe Bevilacqua legge alcuni brani poetici