Giovedì 11 Maggio
Ore 17.30 — Casa Cavazzini — Ingresso Gratuito

A chi serve l’Italia

presentazione del nuovo numero di LiMes

a cura di

LiMes e Gruppo Historia

Tutti si dicono italiani, nonostante le mille fratture territoriali, dal Partito della Nazione, non ancora formalmente costituito, al Partito della Lega che da picconatore del tricolore è diventato difensore dell’identità nazionale contro gli immigrati. Il divorzio inglese dall’Unione Europea, vero sisma geopolitico, innalza automaticamente rango e responsabilità dell’Italia. Tuttavia, a partire dal caso del terrorista Cesare Battisti fino alla vicenda dei marò, dall’omicidio di Giulio Regeni fino al processo al figlio di Erdoğan, continuiamo a perdere le nostre battaglie geopolitiche. Ci ordinano di spendere di più per la difesa e la Nato, e intanto rischiamo di essere colonizzati economicamente in conseguenza dei prezzi in saldo delle nostre azioni in borsa o a causa della nostra dipendenza in qualità di subfornitori privi di giganti economici nazionali. È sicuramente necessario cambiare strategia, ma è anche lecito chiederci fino a che punto ci conviene l’Europa così come non è, e soprattutto se questa Italia conviene a qualcuno.