Venerdì 16 Maggio
Ore 17.30 — Oratorio del Cristo — Ingresso Gratuito

Incrociare le storie: case, città, vicini di casa

Seminario

In collaborazione con Cefs-Centro Edile per la Formazione e la Sicurezza

in occasione dei 20 anni di attività di Vicini di Casa onlus

La conversazione prende le mosse dai tre passaggi chiave che descrivono il modo in cui le case diventano spazi privati: l’assegnazione, l’appropriazione, l’appaesamento. I flussi di persone straniere e le nuove dinamiche socioeconomiche hanno ri-modellato anche in Friuli Venezia Giulia lo spazio urbano e gli spazi della vita sociale, disegnando nuove geografie degli incontri e della convivenza. La casa e l’abitare costituiscono uno spazio di confine tra pubblico e privato in cui si incontrano, si scontrano, si fronteggiano e si ricompongono identità eterogenee. Con riferimento al progetto regionale di Housing Sociale, il seminario intende proporre un’occasione di riflessione sul tema degli interventi pubblici – in materia urbanistica e sociale – intesi a promuovere un abitare inclusivo e accogliente. Le esperienze sul campo di amministratori, operatori, inquilini, volontari che collaborano con Vicini di Casa Onlus vengono messe a confronto con il punto di vista e il portato degli studi in materia di antropologia urbana.