Venerdì 06 Maggio
Ore 11.00 — Casa Cavazzini — Ingresso Gratuito

Periferie

Presentazione dell’ultimo numero di Limes

in collaborazione con LiMes e Gruppo Historia
Ci voleva un Papa venuto “dalla fine del mondo” per richiamare l’attenzione di credenti e laici sulla necessità di collocare le periferie del pianeta , quelle “esistenziali” e quelle reali – geopolitiche e urbane – al centro della nostra attenzione. Sono le condizioni di degrado sociale concentrato ai margini delle nostre città, di esclusione dai “diritti” di chi attende il suo turno nelle Jungle d’Europa, di cronica povertà nei paesi saccheggiati dal landgrabbing le situazioni che non abbiamo voluto vedere. Carceri, campi profughi, periferie urbane, zone di guerra “santa”, territori desertificati dal clima e dall’avidità dei Paesi ricchi: sono queste le periferie del mondo destinate a generare tensioni e conflitti di ogni genere. E con queste sacche di emarginazione dobbiamo fare i conti prima che sia troppo tardi, prima di consegnare al fanatismo l’aspirazione identitaria di chi si sente “scartato”.