Helena Janeczek

Nata a Monaco di Baviera in una famiglia ebreo-polacca, vive in Italia da trentacinque anni. È autrice di Lezioni di tenebra, Cibo, Le rondini di Montecassino, editi di Guanda e tradotti in varie lingue. Con La ragazza con la Leica, dedicato alla fotografa Gerda Taro, ha vinto il Premio Strega 2018. Di recente ha contribuito alle antologie Indifferenza (edizioni Alphabeta 2020) e Le ferite (Einaudi 2021) a sostegno di Medici Senza Frontiere.