Giada Visentin

Nata a Castelfranco Veneto nel 1998, inizia lo studio del violino a 5 anni. Si è diplomata nel 2017 al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore e nel 2019 ha concluso il Biennio Specialistico sempre con lode e menzione presso il medesimo Conservatorio sotto la guida del M° M. Belli. Dal 2018 studia con il M°Salvatore Accardo presso l’Accademia “W. Stauffer” di Cremona e l’Accademia Chigiana di Siena e dal 2019 è allieva del M°Sonig Tchakerian all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Ha tenuto diversi concerti anche in qualità di solista e spalla per prestigiose istituzioni musicali in Italia all’estero come “I Solisti Veneti” e la “Nuova Orchestra da Camera F. Busoni”. In formazione cameristica ha anche collaborato con artisti di fama internazionale, come Leonora Armellini, Vladimir Mendelssohn e Aylen Pritchin. Nel 2020 è stata selezionata, con altri 5 allievi di Salvatore Accardo, per realizzare l’integrale delle opere per violino e orchestra di W.A. Mozart, debuttando alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano e incidendo il Concerto n°2 KV 211, in uscita per Movimento Classical e pubblicato dalla rivista Suonare.