Paola Caridi

Giornalista e storica, ha vissuto a lungo in Medio Oriente, per oltre un decennio, prima al Cairo e poi a Gerusalemme. Per Feltrinelli ha pubblicato Arabi invisibili (2007), Hamas (2009) e Gerusalemme senza Dio (2013), da cui ha tratto lo spettacolo Café Jerusalem. Ha tradotto e curato La rivoluzione egiziana di ‘Ala al-Aswani (2011), Premio Terzani 2012. Interviene con commenti e analisi sul suo blog invisiblearabs