Protagonisti

Fabrizio Gatti

Giornalista dell’Espresso e scrittore, come inviato ha condotto importanti inchieste da infiltrato sulle rotte dell’immigrazione dall’Africa all’Europa, sul caporalato nell’agricoltura e nell’edilizia, sulle condizioni igieniche negli ospedali e sulla corruzione negli appalti pubblici. Le sue inchieste sotto copertura sono diventate reportage, libri e documentari che hanno ottenuto importanti riconoscimenti: Bilal. Viaggiare, lavorare, morire da clandestini (Rizzoli 2007), Premio Terzani 2008; Gli anni della peste (Rizzoli 2013), romanzo-verità sul primo collaboratore di giustizia tradito dallo Stato nel momento in cui l’Italia scendeva a patti con la mafia. Per i ragazzi ha scritto: Viki che voleva andare a scuola (Rizzoli 2003) e L’Eco della frottola (Rizzoli 2010), Premio letteratura ragazzi Elsa Morante 2010.


Fabrizio Gatti, Premio Terzani 2008

Interventi a vicino/lontano

Edizione 2018

Un unico destino

Edizione 2018

Un unico destino

Edizione 2014

Alle cinque della sera