Zehra Doğan

Artista, attivista e giornalista curda condannata a due anni, nove mesi e ventidue giorni di reclusione. È il prezzo da pagare per un tweet sotto il regime “democratico” di Tayyip Erdoğan.  Ha raccontato la vita nelle galere turche nel romanzo grafico Prigione N. 5 (BeccoGiallo 2021).