David Van Reybrouck

Laureato in architettura a Cambridge e ricercatore presso l’Università di Lovanio, è scrittore di romanzi storici, drammaturgo e poeta. Vincitore di premi letterari e accademici, lavora come giornalista per il quotidiano belga di lingua fiamminga De Morgen. Per anni ha perlustrato l’Africa, dove suo padre aveva lavorato come ingegnere ferroviario subito dopo l’indipendenza della ex colonia belga.  Congo, tradotto in molte lingue – in Italia pubblicato da Feltrinelli nel 2014 –  è il risultato dei suoi dieci viaggi nella Repubblica Democratica del Congo oltre che di accurate ricerche archivistiche.