Fabrizio Foschini

Dottore di Ricerca in Storia, Istituzioni e Relazioni Internazionali dell’Asia, si interessa in particolare ai Paesi di lingua persiana e all’Afghanistan, dove a partire dal 2003 ha condotto progetti di ricerca nell’ambito della storia orale e della situazione politica, sociale e culturale del Paese. Dal 2014 è impegnato anche come interprete di lingua Dari/Farsi per i richiedenti asilo e rifugiati in Friuli Venezia Giulia. Ha tradotto e annotato i Diari dal carcere di Sepideh Gholian (Gaspari Editore 2021).