Tiziano Terzani

Florentin di orient e orientâl di Florence, al à vivût par trente agns in Asie cu la femine Angela e i fîs Folco e Saskia. Al è stât corispondent dal setemanâl Der Spiegel da Singapore, Hong Kong, Pechino, Tokyo, Bangkok e Nuova Delhi, di dulà che al à colaborât ancje cu La RepubblicaL’EspressoIl Corriere della Sera.

I siei libris di testemoneance sui grancj avigniments de storie asiatiche contemporanie a àn vût un sucès tant grant e a son stâts tradots in tantis lenghis: Pelle di leopardo (1973); Giai Phong! La liberazione di Saigon (1976), La porta proibita (1984); Buona notte, signor Lenin (1992); In Asia (1998).

Lis publicazions de ultime fase a àn un tai plui filosofic esistenziâl: Un indovino mi disse (1995); Lettere contro la guerra(2002); Un altro giro di giostra (2004). Sono usciti postumi: La fine è il mio inizio. Un padre racconta al figlio il grande viaggio della vita (2006); Fantasmi. Dispacci dalla Cambogia (2008).

Traduzion par cure de ARLeF
ARLeF