Protagonisti

Giuliana Musso

Attrice, ricercatrice, autrice, Premio della Critica 2005, è tra le maggiori esponenti del teatro di narrazione e d’indagine: un teatro che si colloca al confine con il giornalismo d’inchiesta, tra l’indagine e la poesia, la denuncia e la comicità. Una poetica che caratterizza tutti i suoi lavori: una trilogia sui “fondamentali” della vita: Nati in casa, Sexmachine e Tanti Saluti (nascita, sesso e morte), Indemoniate (su un caso di isteria collettiva alla fine dell’Ottocento), Dreams (sull’indebitamento), La Base (sulla costruzione della base militare U.S.A. a Vicenza), La Fabbrica dei preti, suo ultimo intenso lavoro, dà voce a chi ha vissuto nei seminari italiani prima del Concilio Vaticano II. È in scena con Wonder Women, reading su donne, denaro e super poteri di e con Antonella Questa, Giuliana Musso, Marta Cuscunà.


musso

Interventi a vicino/lontano