Rispondere di sé. Cura e responsabilità

A Udine, il 18 e 19 novembre, due giornate di studio e confronto pubblico – tra diritto, filosofia, psichiatria e psicoanalisi – promosse dalla Società Filosofica Italiana-Sezione FVG in collaborazione con vicino/lontano, il Liceo scientifico N. Copernico di Udine, la Clinica psichiatrica di Udine, l’Università di Udine e il Comune di Udine. Una iniziativa dal taglio fortemente interdisciplinare, con la partecipazione di filosofi, psichiatri, psicanalisti, magistrati, pedagogisti.

Il programma:

Venerdì 18 novembre, ore 11-13 e 15-17, AULA MAGNA del Liceo Copernico

Incontro dedicato agli studenti del Liceo Copernico
dalle ore 11, interventi di: 

GIORGIO GIACOMETTI, La filosofia può curare?

CLAUDIA FURLANETTO, L’imputabilità in psicanalisi

MATTEO BALESTRIERI, Di chi è la mia vita? L’eutanasia sullo schermo cinematografico

dalle ore 15, interventi di:

CORRADO BARBAGALLOLa psichiatria forense e la valutazione delle capacità

LIONELLA MANAZZONEGiudicare e curare

Coordina BEATRICE BONATO

Si potranno riservare alcuni posti per i soci SFI e i docenti interessati

(scrivere a beatrice.bonato@tin.it).

Venerdì 18 novembre, ore 18, LIBRERIA TARANTOLA
Presentazione del numero 370 di “aut aut” Individui pericolosi, società a rischio
Interventi di MARIO COLUCCIPIER ALDO ROVATTI

Presenta DAMIANO CANTONE
(ingresso libero)

Sabato 19 novembre, ore 16, ORATORIO DEL CRISTO
Tavola rotonda con interventi di GRAZIELLA BERTOMARIO COLUCCIGIORGIO GIACOMETTI,  LIONELLA MANAZZONEDAVIDE ZOLETTO

Modera BEATRICE BONATO
(ingresso libero)

 

La presentazione dell’iniziativa: qui

 

La locandina dell’iniziativa: qui

 

image