Sabato 13 Maggio
Ore 18.00 — Piazzetta del Lionello — Ingresso Gratuito

nowhere#la gente sogna

PERFORMANCE

del collettivo enidUDanza
con Maria Anna Deidda, Erica Modotti, Giulia Sonego, Alessio Bagiardi, Stefano Maria Iagulli, Luca Marchi
coreografia Maria Anna Deidda e Erica Modotti

coordinamento Elisabetta Ceron

in collaborazione con Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe

si ringrazia Sincerotto Arredamenti-Buttrio

Perché la danza è bella? Perché – come ha scritto Evgenij Ivanovič Zamjatin – è un movimento non libero: paradosso della sua bellezza è proprio l’assoluta dipendenza estetica da una costrizione virtuale. I nostri antenati, abbandonandosi alla danza rituale nei momenti più ispirati, sottoponevano l’istinto alla costrizione del ritmo e della regola. La danza, inafferrabile utopia, abita lo spazio del cambiamento. Un ideale percorso di bellezza che all’inerzia del corpo contrappone giochi di abilità, cadute, appoggi e squilibri in continue evoluzioni. Sei danzatori, tanti quante sono le lettere della parola UTOPIA e una selva di sedie: il collettivo enidUDanza si misura, in un doppio appuntamento, con il tema del sogno e della fantasia.