Venerdì 17 Maggio

Meme: tra viralità e comunicazione

proiezione in loop

UNIVERSITÀ DI UDINE (SEDE DEI RIZZI)

secondo piano, corridoio centrale, lato Nord – negli orari di apertura della sede

ideazione e progettazione Constraint Magazine

in collaborazione con Università di Udine 

Ma che cosa è un “meme”? Il termine deriva dal greco mímēma (imitazione) ed è stato coniato nel 1976 dal biologo evolutivo Richard Dawkins per indicare un elemento di una cultura o civiltà che si diffonde attraverso l’imitazione. Al tempo di Internet e dei social network il termine è associato a un’immagine, una frase, un video, un’espressione – spesso modificati in senso ironico – che si propagano in maniera virale e spontanea sul Web. La diffusione avviene rapidamente perché sono gli stessi utenti della rete a farlo girare tra i propri contatti, generando un vero e proprio effetto a catena, come se fosse un virus. Un documentario, trasmesso in loop, ripercorre il cambiamento del nostro modo di comunicare.