Sabato 12 Maggio
Ore 17.30 — Libreria Tarantola — Ingresso Gratuito

Mediterraneismo

C’è uno sguardo sul Mediterraneo intriso di pregiudizio sull’arretratezza dei suoi popoli. E c’è uno sguardo lirico ed estetizzante che vorrebbe il Mediterraneo come mare resistente contro la potenza oceanica del capitalismo. Entrambe le immagini sono false. Entrambe hanno contribuito a costruire un Mediterraneo di fantasia, che ha dato voce a eventi, popoli, stagioni. Un percorso di decostruzione di entrambi i mediterraneismi – dell’arretratezza e dell’alternativa – attraverso lo sguardo della filosofia politica, della filosofia del diritto, dell’antropologia, degli studi postcoloniali e subalterni (usati bene), della letteratura, del cinema.