Sabato 13 Maggio
Ore 15.30 — Casa Cavazzini — Ingresso Gratuito

L’ultimo rigore di Faruk

INCONTRO

per la rassegna “Estensioni” a cura di Bottega Errante

aspettando la “Notte dei Lettori”

Le dernier pénalty (Editions du Seuil 2016) prima che in Italia è stato pubblicato in Francia, dove ha vinto il Prix Etranger Sport et Littérature. Con l’attenzione dello storico e la sensibilità del narratore, il giornalista e sceneggiatore Gigi Riva vi racconta la disgregazione della penisola balcanica partendo da un tiro fatale, sbagliato ai mondiali di Calcio del 1990 a Firenze da Faruk Hadžibegić, capitano dell’ultima nazionale della Jugoslavia unita. La partita contro l’Argentina di Maradona nei quarti di finale portò all’eliminazione di una squadra dotata di talento, ma dilaniata da odi etnici. La leggenda popolare vuole che un’eventuale vittoria nella competizione avrebbe contribuito al ritorno di un nazionalismo jugoslavista e scongiurato il crollo che si è poi prodotto. Attraverso la vita del protagonista e dei suoi compagni assistiamo alla disgregazione della Jugoslavia e conosciamo la spregiudicatezza dei suoi leader politici.
Estensioni È una rassegna itinerante di incontri ed eventi che hanno come focus le culture, le letterature, le società dei paesi dell’Est Europa e dei Balcani in particolare. Filosofi, scrittori, giornalisti, fotografi, personaggi della cultura sono invitati a riflettere su specifiche tematiche, sul ruolo dell’Europa e dei paesi balcanici, sulle guerre jugoslave e la loro eredità, sui concetti di erranza, viaggio ed esilio.