Giovedì 09 Maggio
Ore 18.30 — Stamperia d’arte Albicocco — Ingresso Gratuito

Luca Pignatelli. Muse o Grafica

Inaugurazione mostra

a cura di Stamperia d’arte Albicocco

dal 9 maggio al 9 luglio

orari: dal lunedì al sabato  ore 9-12 e 16-19;  domenica  ore 10-12

catalogo in stamperia

 

Si presenta al pubblico l’ultimo lavoro realizzato da Luca Pignatelli in collaborazione con la Stamperia d’arte Albicocco. Si tratta di una serie di teste femminili che si rifanno a modelli di età greca e romana. Un realismo visionario che porta in superficie figure e volti del mito e della storia, catturati nella frontalità ieratica e sospesa dello scatto fotografico. Nel repertorio figurativo di Luca Pignatelli domina infatti la fascinazione archeologica, ma si tratta di un classicismo soltanto apparente, perché secondo l’artista: “l’idea del classico sta molto nei numeri, nella misura, nelle proporzioni, anche nelle ripetizioni. Tutto quanto vediamo noi di “classico”, per esempio, nelle città italiane che sono piene di questi repertori, ripropone forme moltiplicate. A me interessa trovare delle misure ripercorribili ancora oggi esattamente come duemila anni fa.

Le opere sono realizzate con una tecnica che mescola la tecnologia uv curable con l’antica maniera dell’acquatinta. Ogni soggetto è stato stampato in pochi esemplari, diversi l’uno dall’altro grazie all’utilizzo di collage, carte antiche e metodi di inchiostratura delle matrici differenti. Una tecnica che attribuisce enfasi a una delle caratteristiche principali dell’opera dell’artista: la ripetizione di soggetti che, in base al supporto sul quale vengono realizzati, dipinti o impressionati, cambiano di significato e atmosfera.