Giovedì 10 Maggio
Ore 16.30 — Casa Cavazzini — Ingresso Gratuito

LiMes. Lo stato del mondo

Presentazione dell’ultimo numero di LiMes

Dall’analisi dei principali scenari geopolitici emergono una notevole accelerazione e un progressivo aggravarsi degli squilibri e della conflittualità nei rapporti fra Stati in vaste aree del pianeta. La guerra commerciale di Trump si contrappone all’espansione cinese sulle rotte delle cosiddette “nuove vie della seta”; nella questione coreana il deterrente atomico permane, sia pur nel passaggio dalle esercitazioni incontrollate al dialogo tra i protagonisti; l’uso delle armi non convenzionali ha determinato un’evoluzione preoccupante nel conflitto siriano, la cui impennata è destinata a sconvolgere ulteriormente le dinamiche geopolitiche; il vecchio continente continua a cercare un difficile equilibrio tra il nuovo governo Merkel in Germania, la Francia “mondiale” di Macron,  gli inquieti ex satelliti di Mosca, le tensioni elettorali in molti paesi e le scosse determinate dalla questione migratoria. Questi alcuni degli argomenti in discussione sul nuovo numero della rivista LiMes “Lo stato del mondo”. Oggetto di attenzione sono anche i cambiamenti imposti alla Chiesa da Papa Francesco, il ruolo ingombrante dell’Iran in Medio Oriente, la rielezione plebiscitaria di Putin in Russia.