Domenica 13 Maggio

L’antica via dei mulini a S. Osvaldo dal 1217 ad oggi

Iniziativa ospitata


Trekking urbano
A cura della Società Filologica Friulana
Itinerario guidato lungo le rogge e il canale Ledra, alla scoperta dei siti dove sorsero 11 opifici (mulini, centraline, battiferro, ecc.). Tra gli opifici: il mulino Degani, in piazzale Cella, la centralina del Malignani in via Pozzuolo (la meno conosciuta tra le più note, quella in via Gemona e quella in largo delle Grazie), il mulino Storti in via Basaldella (dove è sorto il mulino della riva, il primo mulino documentato in città). L’itinerario offre un quadro complessivo di valorizzazione dell’elemento “acqua”, della storia delle rogge e del loro significato attuale e rivela aspetti inusuali, sorprendenti, talora non apprezzati, della roggia di Udine e del canale Ledra. In caso di maltempo, ritrovo presso la sede del Circolo Culturale S. Osvaldo (via S. Pietro 70, c/o scuola primaria S. Pellico) per la visita alla mostra.
Ritrovo: piazzale Cella, imbocco via Marangoni