Domenica 08 Maggio
Ore 11.00 — Oratorio del Cristo — Ingresso Gratuito

La cura necessaria

Incontro

in collaborazione con la Società Filosofica Italiana – Sezione Fvg
La vulnerabilità è un tratto umano ineliminabile, non necessariamente negativo: in quanto vulnerabili, infatti, possiamo essere colpiti, feriti, ma anche esposti alla ricchezza e al rischio delle relazioni. Agli atteggiamenti di paura, rimozione e disprezzo verso la nostra comune condizione vulnerabile dovrebbe subentrare una disposizione che chiamiamo “cura”. Parlare di cura significa anche riflettere sulle ambiguità di questa nozione, interrogarsi sulla sfumatura di paternalismo che può assumere. L’elogio della cura è certo legato alla critica di un’idea di soggetto umano del tutto indipendente e autocentrato, ma non per questo elude la questione della responsabilità. Su questo terreno il discorso psicoanalitico è posto a confronto con le prospettive della filosofia e della pedagogia della cura.