Sabato 12 Maggio
Ore 16.00 — Libreria Moderna Udinese — Ingresso Gratuito

Cronache indiane

Presentazione

Per secoli, nell’interpretare la realtà indiana, l’approccio orientalista dell’Occidente ha posto l’accento esclusivamente sulla sua spiritualità e sulla sua cultura millenaria. Oggi si prende in considerazione solo il tasso di crescita del suo prodotto interno lordo. Entrambe le letture sono parziali e distorte. L’autore ha trascorso metà della sua vita a cercare di capire questo grande e complesso paese. E ora racconta nelle sue “cronache indiane” la sua verità: dall’incontro con Indira Gandhi a quello con Krishnamurti, dall’assassinio di Rajiv Gandhi agli scontri sanguinari tra hindu e musulmani, dalla vita nei poveri villaggi rurali alle architetture avvenieristiche della Electronic City di Bangalore. Lo scenario è duro, violento, fitto di contrasti, e confuta lo stereotipo secondo il quale l’India sarebbe avviata a diventare una superpotenza nel segno delle tecnologie avanzate. Le contraddizioni irrisolte della società indiana e l’ascesa al potere del nazionalismo hindu di Narendra Modi proiettano su ciò che verrà un’ombra lunga e minacciosa.