Sabato 12 Maggio
Ore 18.00 — Piazzetta Lionello — Ingresso Gratuito

Bolus

Performance


del collettivo enidUDanza (ADEB)

di e con Maria Anna Deidda, Erica Modotti

coordinamento Elisabetta Ceron

Due danzatrici intraprendono una traversata dello spazio performativo, interpretando il tema della contrapposizione tra paesi ricchi e paesi poveri. Il percorso è incerto, instabile, ma obbliga a ri-cercare un equilibrio sia pur precario e probabilmente effimero. Ogni caduta determina un confronto e uno studio reciproco delle risorse a disposizione di entrambe le danzatrici, ma il movimento deve essere rapido, e pronto a ristabilire simultaneamente nuovi equilibri. La danza è fatta di agganci, contrappesi, resistenze che si scompongono in atti solistici. L’azione si snoda a partire da un intenso “passo a due”, che viene messo subito a rischio da squilibri e sospensioni che rispecchiano una risonanza emozionale. La composizione e la gestualità così si lacerano, sfaccettandosi in piani diversi e alludendo simbolicamente a forme di prevaricazione.