Tre anarchici: il poeta, il rivoluzionario, il falsario

Marco Cicala

A cura di Danilo De Marco
Disegni di Tullio Altan, Fotografie di Danilo De Marco

xxxx

 

collana vicino/lontano

casa editrice Forum

anno 2011

formato 11 x 16

pagine 144

ISBN 978-88-8420-660-2

Tre ritratti di uomini. Anarchici. Ognuno a modo suo. Tre vite in rivolta, avventurose di incontri, scontri, euforie, sconfitte, solitudine, ostinazione. Armand Gatti, partigiano, deportato, reporter – dunque poeta –, regista, drammaturgo, soprattutto inventore di un anti-teatro dove la parola è ai vinti, agli esclusi. Diego Camacho, ragazzino-rivoluzionario nella Barcellona del 1936, poi esule, scrittore, biografo di Buenaventura Durruti, ultimo testimone di un’epoca. Lucio Urtubia, professione: irriducibile, manovale, antifranchista, falsario geniale, Fantomas libertario, e oggi animatore di un centro intitolato alla comunarda Louise Michel.