Possiamo addomesticare l’altro? La condizione globale

Pier Aldo Rovatti

collana vicino/lontano

casa editrice Forum

anno 2007

formato 11 x 16

pagine 52

ISBN 978-88-8420-415-8

Nella condizione globale in cui ormai ci troviamo i punti di orientamento teorico cui eravamo abituati vacillano, e non basta più appellarsi a quella pluralità di narrazioni che la condizione postmoderna ci aveva indicato. Qual è, per esempio, il rapporto tra dentro e fuori in cui possiamo vivere in modo riflessivo, una volta che è stata saltata questa contrapposizione? E, di conseguenza, come riusciamo ad abitare l’idea di altro e la quotidiana esperienza dell’alterità, una volta che la nostra casa non sembra più sicura né accogliente? Dobbiamo addomesticare l’altro. Ma in che misura, a che condizioni e a quale prezzo? Forse occorre partire dalla constatazione che l’altro non è mai davvero addomesticabile e da qui cercare di ‘abitare’ la paradossale distanza che ci appartiene oggi, attraversando le retoriche e i relativi equivoci.